Skip to main content

IdroFan® - Terminale ibrido
36XB

Potenza frigorifica: 0,27-2,2 kW

Potenza calorifica: 0,44-2,8 kW

Il terminale ibrido 36XB unisce i vantaggi delle travi fredde a quelli dei ventilconvettori:

  • Efficienza energetica
  • Installazione facile
  • Elevati livelli di comfort
  • Rumorosità estremamente bassa
  • Alta qualità dell'aria interna

carrier-IdroFan

Descrizione generale

  • Il basso profilo dell'unità (inferiore a 200 mm) facilita l'installazione nei soffitti bassi
  • L'aspetto estetico dell'unità può essere personalizzato per adattarlo al layout dei soffitti, ai colori e alle griglie dell'aria di ritorno presenti sul posto
  • Vasca di scarico della condensa della batteria nella versione standard
  • La batteria può essere collegata a un impianto idrico a 4 tubi, per il raffreddamento o il riscaldamento
  • L'unità può essere dotata di un filtro di ritorno dell'aria ambiente da G3 a F5, facilmente accessibile per le operazioni di pulizia o sostituzione

Principi di funzionamento

  • L'aria di ventilazione primaria viene fornita a ogni unità inducendo un flusso d'aria (ambiente) secondario sulla batteria di raffreddamento / riscaldamento, senza necessità di azionare il ventilatore dell'unità
  • Durante i periodi di domanda di picco, il ventilatore dell'unità può venire attivato per aumentare il flusso d'aria secondaria e quindi incrementare la capacità di raffreddamento / riscaldamento dell'unità
  • L'esclusivo design del diffusore dell'aria di alimentazione di Carrier assicura un'eccellente distribuzione dell'aria
  • Il volume dell'aria di ventilazione primaria può essere controllato in base ai livelli di CO2 presenti nell'ambiente
  • Il sensore di CO2 (opzionale), montato nel flusso d'aria (ambiente) secondario, può modulare l'alimentazione dell'aria di ventilazione primaria all'unità
  • L'utilizzo del ventilatore dell'unità solo durante i periodi di domanda di picco consente risparmi energetici anche dell'80%
  • Potenza media annuale specifica dell'unità (A-SFP) inferiore a 0,05 W/l/s
  • Oltre a variare la quantità di aria igienica, il terminale ibrido 36XB può prevedere un filtro sull'aria di ritorno proveniente dalla griglia

Controller di comunicazione

  • Controller compatibile BMS
  • Per applicazioni con 2 tubi, 2 tubi + riscaldatore elettrico e 4 tubi
  • Unità compatibile con Aquasmart™ Evolution System
  • Controllo del ventilatore a velocità variabile
  • Controllo integrato di oscuranti e illuminazione
  • Controllo di oscuranti motorizzati e illuminazione

Descrizione generale

  • Il basso profilo dell'unità (inferiore a 200 mm) facilita l'installazione nei soffitti bassi
  • L'aspetto estetico dell'unità può essere personalizzato per adattarlo al layout dei soffitti, ai colori e alle griglie dell'aria di ritorno presenti sul posto
  • Vasca di scarico della condensa della batteria nella versione standard
  • La batteria può essere collegata a un impianto idrico a 4 tubi, per il raffreddamento o il riscaldamento
  • L'unità può essere dotata di un filtro di ritorno dell'aria ambiente da G3 a F5, facilmente accessibile per le operazioni di pulizia o sostituzione

Principi di funzionamento

  • L'aria di ventilazione primaria viene fornita a ogni unità inducendo un flusso d'aria (ambiente) secondario sulla batteria di raffreddamento / riscaldamento, senza necessità di azionare il ventilatore dell'unità
  • Durante i periodi di domanda di picco, il ventilatore dell'unità può venire attivato per aumentare il flusso d'aria secondaria e quindi incrementare la capacità di raffreddamento / riscaldamento dell'unità
  • L'esclusivo design del diffusore dell'aria di alimentazione di Carrier assicura un'eccellente distribuzione dell'aria
  • Il volume dell'aria di ventilazione primaria può essere controllato in base ai livelli di CO2 presenti nell'ambiente
  • Il sensore di CO2 (opzionale), montato nel flusso d'aria (ambiente) secondario, può modulare l'alimentazione dell'aria di ventilazione primaria all'unità
  • L'utilizzo del ventilatore dell'unità solo durante i periodi di domanda di picco consente risparmi energetici anche dell'80%
  • Potenza media annuale specifica dell'unità (A-SFP) inferiore a 0,05 W/l/s
  • Oltre a variare la quantità di aria igienica, il terminale ibrido 36XB può prevedere un filtro sull'aria di ritorno proveniente dalla griglia

Controller di comunicazione

  • Controller compatibile BMS
  • Per applicazioni con 2 tubi, 2 tubi + riscaldatore elettrico e 4 tubi
  • Unità compatibile con Aquasmart™ Evolution System
  • Controllo del ventilatore a velocità variabile
  • Controllo integrato di oscuranti e illuminazione
  • Controllo di oscuranti motorizzati e illuminazione
Documenti

Unità associabili