Climi estremi

Manteniamo i prodotti freschi da -50 °C a +50 °C

Carrier Transicold ha progettato delle serie speciali di gruppi frigoriferi, per il funzionamento in climi molto freddi o molto caldi, che integrano il nostro sistema esclusivo di riscaldamento e raffreddamento ad alta potenza.

Alta temperature ambiante

Hot climate


Nei climi molto caldi, il mantenimento della catena del freddo è più importante che altrove. I nostri prodotti forniscono una potenza senza paragoni e una portata d'aria costante. Gli autotrasportatori possono contare su una protezione affidabile dei prodotti deperibili.

Alta potenza frigorifera

Robusto fuori, fresco dentro. Carrier Transicold propone gamme di prodotti speciali, Oasis per le motrici, e X4 per i semirimorchi, per rispondere alle temperature esterne elevate, fino +50 °C, nelle versioni mono e multi-temperatura per le motrici.

Durata :

Combinando aerodinamica, stile e affidabilità, le due gamme di prodotti sono state progettate con materiali robusti e durevoli per resistere a condizioni di impiego gravose. Tutti i componenti sono stati sottoposti a test di resistenza ai raggi UV e agli agenti chimici, per il funzionamento in climi estremi.

Basse temperature ambiente

Low ambiant temperature

Scaldare per mantenere al fresco

Per le basse temperature, Carrier Transicold propone la versione Nordic della sua gamma Supra per motrici. Questa versione presenta un riscaldamento elettrico e con acqua calda ad alta potenza, per un funzionamento affidabile con temperature ambiente molto basse. Sui semirimorchi, la tecnologia completamente elettrica E-Drive fornisce una potenza termica costante, a differenza dei sistemi tradizionali che, per fornire calore, si basano esclusivamente sul circuito frigorifero.

In condizioni climatiche molto fredde, il condensatore di uscita di un circuito frigorifero tradizionale è esposto al freddo e quindi non può produrre abbastanza calore all'interno del semirimorchio per compensare la bassa temperatura ambiente. La funzione di riscaldamento di un gruppo Vector è completamente disaccoppiata dal circuito frigorifero.

Questo comporta notevole potenza termica, pari a 9000 Watt sul gruppo Vector 1950. Inoltre, il riscaldatore accessorio per lo sfiato del motore evita la formazione di brina o ghiaccio all'interno della sfiato stesso. Il calore viene prodotto usando il liquido refrigerante. Questo permette un riavvio facilitato nei climi freddi. Un altro accessorio utile nei climi freddi è il riscaldatore per gasolio che evita il congelamento dello stesso a livello del filtro. Quest'ultimo inizia a riscaldare quando la temperatura si abbassa e consente un riavvio facilitato.